Come condurre ricerche avanzate con gli Operatori Booleani

18 February 2019| Silvia Sanna
Come condurre ricerche avanzate con gli Operatori Booleani

Vuoi che la tua ricerca sia il più approfondita possibile ma non sai come fare? Come ogni motore di ricerca, ContrattiPubblici.org può (e deve) essere interrogato fornendo più parole chiave che potranno essere collegate tra loro con l’utilizzo di operatori booleani che andranno, infine, a delineare una ricerca ottimale per l’utente.

Cosa sono gli operatori booleani?

Prima di tutto è necessario capire cosa sono in concreto gli operatori booleani: si tratta di parole estremamente potenti, in grado di espandere o restringere il campo di una ricerca specifica infatti, permettono di combinare in vario modo più concetti nella stessa ricerca.

Attraverso questo articolo cercheremo di fornirvi degli esempi chiarificatori.

Supponiamo che vi interessi una ricerca incentrata sul mercato del Facility Management.

Iniziamo a immaginare quali possano essere le keywords da utilizzare in una ricerca di questo tipo: pulizia e portierato saranno le principali keywords in questa nostra ricerca.

screenshot_ricercafacilitymanagement_operatorebooleano_AND

Come potete vedere attraverso l’utilizzo dell’operatore booleano AND la ricerca è stata circoscritta a tutte quelle soluzioni che contenessero entrambe le parole chiave usate per interrogare il motore di ricerca.

screenshot_risultatiricerca_operatorebooleano_AND

Infatti, l’operatore booleano AND viene principalmente usato per limitare, in un certo senso, la ricerca, in quanto verranno considerate le soluzioni che conterranno entrambe le parole chiave scelte trascurando, quindi, quelle che contengono solo una di esse.

screenshot_ricercafacilitymanagement_operatorebooleano_OR

In questo caso invece, con l’utilizzo dell’operatore booleano OR la ricerca è stata estesa alle soluzioni che contenessero una delle due parole chiave o entrambe.

screenshot_risultatiricerca_operatorebooleano_OR

Al contrario della situazione precedente, l’utilizzo dell’OR estende la ricerca poiché è più probabile che ci sia un numero più ampio di soluzioni che andranno a soddisfare questa condizione.

screenshot_ricercafacilitymanagement_operatorebooleano_NOT

Arriviamo all’ultimo operatore booleano utile per poter circoscrivere la vostra ricerca: NOT.

screenshot_risultatiricerca_operatorebooleano_NOT

In questo caso l’operatore booleano inserito prima di una specifica parola chiave, come ad esempio facchinaggio, andrà ad escludere tutte quei risultati che la contengono.

Come escludere più di una parola chiave dalla ricerca?

Semplice, basta combinare tra di loro gli operatori booleani!

screenshot_ricercafacilitymanagement_operatoribooleani_combinazione

In questo modo avrete circoscritto la vostra ricerca a tutti quei contratti e fornitori nel mercato del Facility Management non considerando tutti coloro che si occupano di facchinaggio o di gestione di calore.

Ricapitolando:

AND: inserito tra due parole chiave restituirà risultati che le contengono entrambe.

La ricerca viene quindi limitata, poiché i risultati contenenti solo una delle parole chiave fornite non verranno considerati.

OR: inserito tra due parole chiave si otterranno risultati che contengono una delle due parole. In questo modo viene ampliata la ricerca, poiché si analizzano tutte le possibilità.

Inoltre verranno trovati anche i documenti che contengono entrambe le parole.

NOT: inserito prima di una parola chiave, l’operatore andrà ad escludere tutti i risultati che la contengono.

Come creare dei sottoinsiemi di ricerca con gli Operatori Booleani

(   ): Usando le parentesi si potrà suddividere la ricerca in sottoinsiemi rendendola più raffinata.

Considerando  (pulizia OR portierato) NOT facchinaggio le due parole chiave importanti sono pulizia e portierato che, attraverso l’utilizzo delle parentesi, hanno ottenuto la stessa importanza all’interno della ricerca.

È importante sapere che gli operatori booleani rappresentano lo strumento cardine che fa la differenza tra le varie ricerche all’interno del portale. Usandoli come parte integrante della ricerca, potranno aiutarti a migliorarla e a segmentare nel modo più approfondito possibile il mercato che vuoi raggiungere!

 


ricerca avanzata tutorial

Condividi


AZIENDE

Ecco cosa puoi fare con ContrattiPubblici.org

  •  analisi di mercato
  • anticipare la scadenza di un contratto pubblico
  • monitorare le azioni dei tuoi competitor
  • trovare nuovi clienti

Scopri come