Condizioni del Servizio


Quelle che seguono sono le condizioni (di seguito “Condizioni”) che regolano la fornitura dei Servizi e l'uso delle Risorse di Synapta.
L'Utente manifesta la volontà di accettare le Condizioni e s'impegna a rispettarle con uno qualsiasi dei seguenti comportamenti:
(a) approvando le Condizioni quando aderisce al Servizio Registrazione o in altro modo; e/o
(b) utilizzando i Servizi; e/o
(c) utilizzando le Risorse in qualsiasi altro modo.
L'Utente si impegna a non usare i Servizi e le Risorse se non ha accettato le Condizioni ed a leggere con attenzione le Condizioni prima di utilizzare i Servizi o le Risorse.

1. DEFINIZIONI

Ai sensi e per gli effetti delle presenti Condizioni e del Contratto valgono le seguenti definizioni.
"API": Interfacce che consistono in interfacce di programmazione di applicazioni che permettono di utilizzare delle funzionalità del Servizio ContrattiPubblici.org.
"Applicazioni": artefatti composti di Software e Contenuti che gli Utenti utilizzano sui propri dispositivi e che permettono agli Utenti di utilizzare i Servizi su certe configurazioni di certi dispositivi.
"Area Utente": area delle Risorse accessibile esclusivamente dall'Utente utilizzando i Codici d'Accesso.
"Banca Dati": raccolta di Contenuti costituita da Synapta e composta dai dati (in parte acquisiti dalle pubbliche amministrazioni che li rendono disponibili in adempimento di obblighi di trasparenza amministrativa, in parte acquisiti da altre fonti) relativi ai contratti stipulati dalle pubbliche amministrazioni italiane con i propri fornitori.
"Caricare": atto che consiste nel trasferire dei Contenuti da un dispositivo o da un'area di memorizzazione nella disponibilità di un Utente alle Risorse utilizzando le Interfacce.
"Codici d'Accesso": la username e la password che sono assegnate all'Utente quando aderisce al Servizio Registrazione e che sono gestite da Synapta o, se l'Utente utilizza Codici d'Accesso di Terza Parte, dalla terza parte che le fornisce.
"Codici d'Accesso di Terza Parte": username e password gestite da una terza parte che rende disponibili funzionalità che consentono di utilizzare tali username e password mediante le Interfacce per essere identificati da Synapta utilizzando il Servizio di Registrazione.
"Contenuti": testi, immagini, registrazioni audio e/o video, dati e/o informazioni, inclusi i dati personali, in qualsiasi formato (file o sequenza di byte di altro tipo) che vengono trasmessi, copiati, inviati, e/o comunque elaborati dagli Utenti utilizzando i Servizi o da Synapta e/o comunque messi a disposizione degli Utenti. Ciascuno dei Contenuti sarà anche definito "Contenuto".
"Contratto": le presenti Condizioni e le altre condizioni accettate dall'Utente formulando l'Ordine.
"Dati Salvati": i Contenuti che l’Utente procede a Salvare e che Synapta provvede a memorizzare nelle Risorse per conto dell'Utente.
"Durata del Servizio": periodo che decorre dal momento in cui Synapta accetta di fornire il Servizio indicato nell'Ordine e che termina nel momento (o alla fine del periodo) indicato nello stesso Ordine.
"Interfacce": interfacce (web, API, Applicazioni od altro) funzionanti su certe configurazioni di certi dispositivi mediante le quali gli Utenti possono utilizzare i Servizi collegandosi alle Risorse attraverso la rete internet. Ciascuna delle Interfacce sarà anche definita "Interfaccia".
"Ordine": richiesta di erogazione di uno o più Servizi alla quale queste Condizioni sono accessorie, formulata dall'Utente usando le procedure disponibili sul Sito attraverso le Interfacce, mediante modulo cartaceo sottoscritto dall'Utente o in altro modo.
"Privacy Policy": privacy policy che l'Utente approva prima di utilizzare i Servizi che prevedono il trattamento dei suoi dati personali e/o delle persone che agiscono per suo conto.
"Risorse": hardware, Software e Contenuti opportunamente configurati da Synapta ed accessibili attraverso la rete internet utilizzando le Interfacce che rendono disponibili i Servizi.
"Salvare": atto che consiste nel memorizzare nelle Risorse dei Contenuti che costituiscono il risultato di una ricerca nella Banca Dati e/o nel Caricare.
"Scopo dell'Utente": obiettivo di utilizzare i Servizi per finalità di controllo civico e/o di miglioramento delle performance dei processi della propria attività professionale (ad esempio, monitoraggio di concorrenti o scouting di nuovi contratti e partner), con espressa esclusione di qualsiasi uso della Banca Dati e dei Contenuti della Banca Dati a vantaggio di soggetti terzi e/o all’esterno della propria organizzazione e/o di qualsiasi uso al fine di realizzare e/o alimentare servizi e/o prodotti commerciali.
"Servizi": il Servizio ContrattiPubblici.org, il Servizio Registrazione e gli altri servizi offerti da Synapta attraverso le Risorse. Ciascuno dei Servizi sarà anche definito "Servizio".
"Servizio ContrattiPubblici.org": servizio che consente all’Utente di accedere ai Contenuti della Banca Dati, e reimpiegarli, nei termini previsti dal Contratto mediante le Interfacce.
"Servizio Registrazione": servizio che consente agli Utenti di utilizzare i propri Codici d'Accesso per essere identificati da Synapta ed accedere alle Risorse ed ai Servizi.
"Synapta": Synapta S.r.l., con sede in Torino (TO), Via San Quintino n. 31, cap 10121, C.F., P. IVA e numero d’iscrizione al Registro delle Imprese di Torino 11491360019.
"Sito": il dominio contrattipubblici.org e tutti i sottodomini di questo.
"Software": qualunque insieme di istruzioni (programmi e/o dati) interpretabile da un computer per dirigere il funzionamento del suo processore.
"Utenti": coloro i quali utilizzano i Servizi e/o le Risorse avendo accettato queste Condizioni. Ciascuno degli Utenti sarà anche definito "Utente".

2. OGGETTO

Synapta si impegna a mettere a disposizione dell'Utente, che intende utilizzarli, i Servizi e le Risorse secondi i termini previsti nel Contratto.

3. USO DEI SERVIZI

Per poter utilizzare i Servizi l'Utente, se è una persona fisica, deve essere maggiorenne e, in ogni caso, deve avere la capacità di concludere un contratto vincolante. L'Utente può usare il Servizio ContrattiPubblici.org e gli altri Servizi ogni volta che lo desideri quando questi sono disponibili mediante le Interfacce. Tutti i costi di connessione alla rete internet del dispositivo dal quale l'Utente utilizza i Servizi sono a carico dell'Utente. L'Ordine che l'Utente invia sarà vincolante per Synapta solo se l'Utente riceve conferma che l’Ordine è stato accettato e il Servizio è disponibile e pertanto le informazioni contenute nelle Risorse non possono essere considerate come offerte di Servizi ma come inviti a richiederne la fornitura. Nell'Area Utente sono disponibili le informazioni sul Contratto concluso dall'Utente con Synapta (fasi tecniche, archiviazione, modalità d'accesso e d'individuazione e correzione degli errori, lingue a disposizione, condizioni applicabili, ecc.) e sull'uso dei Servizi. Se nel corso della procedura, o anche in seguito, l'Utente rileva degli errori, può scrivere a Synapta all'indirizzo email disponibile nel Sito. Il Contratto concluso dall'Utente sarà archiviato digitalmente e l'Utente potrà accedere ai dati del proprio profilo e al Contratto tramite l'Area Utente e al testo delle Condizioni dal link disponibile in calce alle pagine del Sito.

4. SERVIZIO CONTRATTIPUBBLICI.ORG

Il Servizio ContrattiPubblici.org è fornito in diverse modalità e configurazioni e mediante diverse Interfacce. Il Servizio ContrattiPubblici.org funziona come segue. L'Utente può accedere ai Contenuti della Banca Dati utilizzando le funzioni disponibili mediante le Interfacce: motore di ricerca, filtri, generazione di liste (di contratti, aziende e/o pubbliche amministrazioni), visualizzazione di cruscotti di sintesi (dashboard), ecc. Alcune funzionalità del Servizio ContrattiPubblici.org sono utilizzabili dall’Utente mediante delle Interfacce accessibili gratuitamente da parte di chiunque. Altre funzionalità del Servizio ContrattiPubblici.org sono utilizzabili mediante delle Interfacce accessibili a pagamento esclusivamente da parte di utilizzatori professionali (dotati di Partita IVA). Alcune delle funzionalità gratuite del Servizio ContrattiPubblici.org sono utilizzabili dall’Utente mediante le Interfacce senza necessità che lo stesso si identifichi mediante il Servizio di Registrazione. Il Servizio ContrattiPubblici.org a pagamento è fornito all'Utente, con le funzionalità ed i limiti indicati nell’Ordine, per la Durata del Servizio. L’Utente può richiedere l’uso del Servizio ContrattiPubblici.org, ed in particolare delle Interfacce che consistono in API, secondo modalità personalizzate che Synapta si riserva di valutare se consentire ed a quali condizioni. L’Utente si impegna a mantenere riservate le trattative condotte e le eventuali condizioni concordate riguardo l’uso del Servizio ContrattiPubblici.org con modalità personalizzate. Nell’usare il Servizio ContrattiPubblici.org l'Utente si impegna a: (i) utilizzare la Banca Dati esclusivamente nei modi previsti dalle Interfacce e per lo Scopo dell'Utente astenendosi in particolare da qualsiasi attività non espressamente prevista di accesso (per es., web scraping, esecuzione di chiamate automatizzate), memorizzazione (per es., di screenshot) e diffusione della Banca Dati, e (ii) attenersi alle ulteriori prescrizioni che saranno fornite da Synapta.

5. CORRISPETTIVI E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Il Servizio ContrattiPubblici.org a pagamento è fornito da Synapta ai prezzi e alle condizioni di pagamento indicati nell'Ordine. Il corrispettivo indicato nell'Ordine è dovuto: (i) se si tratta d'importo “una tantum”, immediatamente alla conferma dell'Ordine, (ii) se si tratta di importo periodico, all'inizio di ciascun periodo al quale si riferisce il corrispettivo. A seguito del pagamento del corrispettivo l'Utente invierà tramite e-mail copia della ricevuta di avvenuto versamento a Synapta che, al ricevimento del pagamento, attiverà il Servizio Synapta ed emetterà fattura. Fermo quanto disposto al successivo art. 20, il mancato pagamento da parte dell'Utente dei corrispettivi pattuiti per importi superiori ad € 200,00 autorizza Synapta alla sospensione dei Servizi. L'Utente rimane in ogni caso obbligato a versare a Synapta quanto dovuto anche in caso di sospensione dei Servizi per mancato pagamento o nel caso in cui abbia formulato delle contestazioni e pertanto l’Utente non potrà rifiutarsi di adempiere adducendo come argomenti la sospensione dei Servizi e/o supposti vizi e/o difetti degli stessi Servizi. I corrispettivi indicati nell'Ordine si intendono al netto dell'IVA applicabile.

6. SERVIZIO REGISTRAZIONE

L'Utente aderisce al Servizio Registrazione seguendo la procedura disponibile attraverso le Interfacce ed accettando queste Condizioni. Synapta fornisce il Servizio Registrazione all'Utente gratuitamente. Quando si registra l'Utente sceglie i Codici d'Accesso, utilizzando i quali può accedere all'Area Utente ed usare i Servizi mediante le Interfacce. I Codici d'Accesso dell'Utente non sono cedibili a terzi. L'Utente deve memorizzare la username e mantenere segreta la password, essendo l'Utente responsabile di tutte le attività che vengono poste in essere facendo uso di tali Codici d'Accesso. L'Utente, attraverso l'Area Utente, può variare i Contenuti del proprio profilo e le opzioni di configurazione dei Servizi mediante le Interfacce. L'Utente si impegna a: (a) fornire dati di registrazione veritieri, completi ed aggiornati; (b) aggiornare i propri dati forniti a Synapta al fine di garantirne costantemente la veridicità, la completezza e l'aggiornamento; (c) comunicare immediatamente a Synapta qualsiasi perdita di riservatezza della password o qualsiasi uso da parte di terzi dei suoi Codici d'Accesso od eventuali violazioni delle misure di sicurezza previste per i Servizi e per le Risorse delle quali abbia conoscenza; (d) chiudere la sessione ogni volta che interrompe l'uso dei Servizi o dell'Area Utente; (e) non consentire l'accesso ai Servizi ed alle Risorse, tramite i propri Codici d'Accesso, a soggetti terzi. Se l'Utente utilizza Codici d'Accesso di Terza Parte: (i) dichiara d'avere l'esclusiva disponibilità dei Codici d'Accesso di Terza Parte; (ii) prende atto che può perdere la possibilità d'accedere al Servizio di Registrazione se la terza parte interrompe o modifica le funzionalità dei Codici d'Accesso di Terza Parte (in particolare, se l'Utente non ha inserito nel proprio profilo un valido indirizzo email); (iii) riconosce che Synapta non è responsabile del servizio della terza parte che fornisce i Codici d'Accesso di Terza Parte; (iv) accetta di far acquisire a Synapta Contenuti, come per esempio i dati del proprio profilo, direttamente dalla terza parte. L'Utente può (e si impegna a farlo periodicamente) cambiare la password, utilizzando gli strumenti disponibili nell'Area Utente. La persona che si registra in nome e per conto di un Utente che è un ente, garantisce di essere autorizzato ad accettare le presenti Condizioni in nome e per conto dell'ente che rappresenta e che l'ente accetta di indennizzare Synapta, gli Utenti e/o i terzi per qualsiasi violazione delle presenti Condizioni.

7. USO DEI SERVIZI E DELLE RISORSE: OBBLIGHI DELL'UTENTE

Nell'usare i Servizi, l'Utente si impegna a: (a) non nascondere o rendere irriconoscibile la propria identità, o comunque rendere impossibile ricondurre a se i Contenuti che procede a Caricare; (b) non interrompere, danneggiare o limitare i Servizi, i server o la rete collegata ai Servizi ed alle Risorse o violare le misure di sicurezza, le procedure, le politiche o le regole della rete collegata ai Servizi, ivi comprese le regole di Netiquette; (c) non violare intenzionalmente od involontariamente le leggi applicabili in Italia, nel paese in cui si trova l'Utente od altre leggi comunque applicabili alle attività che l'Utente compie; (d) non impegnare od occupare le Risorse od impedire l'accesso ai Servizi ed alle Risorse ed il loro uso, senza il permesso di Synapta; (e) non inviare posta elettronica indesiderata o non richiesta; (f) non simulare d'essere Synapta od altri; (g) non contraffare intestazioni o manipolare in altro modo gli identificatori (inclusi gli URI) con l'intento di falsificare l'origine di qualsivoglia Contenuto trasmesso utilizzando i Servizi.

8. USO DEI SERVIZI E DELLE RISORSE: AVVISI ED ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ

Synapta gestisce le Risorse ed i Servizi e ne controlla il funzionamento dall'Italia e non garantisce che le Risorse ed i Servizi siano adatti all'uso od accessibili in qualunque zona geografica. Synapta userà nella misura ragionevolmente possibile tutte le proprie capacità ed attenzioni per cercare di mantenere la disponibilità delle Risorse e la funzionalità dei Servizi, anche se non garantisce che le Risorse ed i Servizi siano disponibili in ogni momento. In particolare, si esclude espressamente qualsiasi responsabilità per il caso in cui il malfunzionamento dei Servizi o delle Risorse dipenda da: - uso non autorizzato o non corretto dei Servizi o delle Risorse; - mancato o parziale funzionamento dei dispositivi o delle apparecchiature dell'Utente; - fatto dipendente dalla responsabilità dei fornitori di accesso ad internet o dei gestori delle linee telefoniche; - malfunzionamenti della rete internet o telefonica; - accesso non autorizzato al sistema informatico di Synapta da parte dell'Utente o da parte di un terzo o alterazioni nella trasmissione dei Contenuti; - cause di forza maggiore o comunque non dipendenti dalla volontà o dalla colpa di Synapta. Le Risorse contengono link ad altri siti web, ai quali l'Utente potrebbe essere reindirizzato. Tali siti web non sono monitorati o controllati da Synapta e pertanto Synapta non ne è responsabile. Synapta fa del proprio meglio affinché le Risorse ed i Servizi siano facilmente utilizzabili con il maggior numero possibile di Interfacce, ma esclude espressamente che le Risorse ed i Servizi funzionino con ogni possibile Interfaccia e l'Utente è consapevole ed accetta questo limite di funzionalità delle Risorse e dei Servizi.

9. LICENZA ALL’UTENTE

Fatto salvo quanto segue, le Risorse, i Servizi, la Banca Dati, i Contenuti, le Applicazioni ed i Software sono di esclusiva proprietà di Synapta, sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali, in particolare da quelle in materia di diritto d’autore e diritti connessi, compreso il diritto sui generis del costitutore di banche di dati. Ciascun Contenuto che ciascun Utente procede a Caricare è di proprietà di quell'Utente o dei suoi danti causa. Synapta autorizza l'Utente ad utilizzare le Risorse, i Servizi, la Banca Dati, i Contenuti, le Applicazioni ed i Software per lo Scopo dell'Utente nei modi consentiti utilizzando le Interfacce, ivi inclusa la facoltà di scaricare e riprodurre i Contenuti, se ed ove consentito. Per specifici Software, Applicazioni o Contenuti possono essere indicati titolari dei diritti e/o regimi d'uso diversi da quelli di cui sopra. Sono espressamente esclusi e fatti salvi: (i) l’estrazione e il reimpiego della totalità o di una parte sostanziale della Banca Dati, nonché l'estrazione o il reimpiego di parti non sostanziali del suo contenuto qualora tali attività siano ripetute e sistematiche; (ii) tutti i diritti non espressamente autorizzati. Le autorizzazioni di cui sopra sono concesse in via non esclusiva e sono revocabili.

10. USO DEI SERVIZI E DELLE RISORSE: SEGNI DISTINTIVI

"ContrattiPubblici.org" è un segno distintivo di Synapta. Gli altri segni distintivi presenti nelle Risorse sono di proprietà dei rispettivi titolari.

11. USO DEI SERVIZI E DELLE RISORSE: SEGNALAZIONE PER VIOLAZIONE DI DIRITTI

Se l'Utente è certo che un Contenuto viola un proprio diritto o un diritto di terzi, può farne segnalazione a Synapta indicando il Contenuto in questione, l'indirizzo al quale è visibile, chi assume essere titolare dei diritti sul Contenuto, il diritto violato e la prova della violazione di tale diritto. Se Synapta riterrà la segnalazione manifestamente fondata, provvederà a rimuovere il Contenuto o a disabilitarne l'accesso entro un termine ragionevole e, se l'Utente trasmette anche un ordine di autorità competente, Synapta provvederà immediatamente. Synapta si riserva la facoltà, ma non l'obbligo, di contattare (secondo ragionevolezza e buona fede) chi risulta titolare dei diritti sul Contenuto al fine di consentirgli di esporre le sue ragioni. L'Utente prende atto che, ove segnali infondatamente che un Contenuto viola un proprio diritto o un diritto di terzi, risponde dei danni conseguenti impegnandosi a manlevare Synapta.

12. CONTENUTI: DICHIARAZIONE

L'Utente dichiara di disporre pienamente e legittimamente di tutti i diritti relativi ai Contenuti (a titolo esemplificativo ma non esaustivo: diritti di privacy, diritti d'autore, ecc.) che procede a Salvare. L'Utente dichiara espressamente che là dove egli non sia pienamente titolare di diritti sui Contenuti che procede a Salvare, è stato espressamente autorizzato a disporre dei Contenuti dai terzi titolari di tali diritti. L'Utente si impegna a non Salvare qualsiasi Contenuto se tale Contenuto e/o il suo utilizzo: (a) è falso, osceno, pornografico, diffamatorio, od include informazioni razziste, violente, offensive, moleste, od istiga a commettere reati o è comunque illegale in Italia o nel luogo in cui l'Utente usa i Servizi o le Risorse od in base ad altre leggi comunque applicabili; (b) viola le norme in materia di trattamento dei dati personali e/o in materia di tutela delle informazioni segrete; (c) presuppone il possesso in capo all'Utente di autorizzazioni, diritti o requisiti richiesti dalla legge di cui questi non dispone; (d) viola brevetti, marchi, diritti d'autore od altri diritti di terzi; (e) contiene virus informatici o qualsiasi programma o software progettato per interrompere, distruggere, danneggiare od anche solo limitare le funzionalità di qualsiasi software, hardware od apparato di rete o dei Servizi o delle Risorse stessi; (f) sia in qualunque modo dannoso per Synapta, per gli Utenti o per i terzi. L'Utente garantisce la buona qualità dei Contenuti che procede a Caricare e l'adeguatezza degli stessi all'uso al quale sono destinati.

13. CONTENUTI: AVVISI ED ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ

In nessun caso Synapta sarà ritenuta responsabile dei Contenuti che l'Utente procede a Salvare incluso, a titolo non esaustivo, il caso in cui si verifichino errori od omissioni nei Contenuti o per la perdita o per il danneggiamento di qualsiasi Contenuto. L'Utente riconosce ed accetta che Synapta realizzerà copie di sicurezza dei Contenuti che l'Utente procede a Salvare periodicamente e secondo ragionevolezza ma non assume alcuna responsabilità per il rischio di perdita di Contenuti dell'Utente, fatto salvo quanto segue. In caso di perdita dei Contenuti dell’Utente, se l’Utente utilizza il Servizio ContrattiPubblici.org a pagamento e la perdita è imputabile a colpa di Synapta, Synapta sarà tenuta a risarcire il danno conseguente che si quantifica in un importo pari a quello corrisposto dall’Utente nei 30 giorni precedenti la perdita dei Contenuti dell’Utente. Synapta non esegue alcun controllo sui Contenuti che l'Utente procede a Salvare, sebbene Synapta si riservi il diritto, ove venga a conoscenza del fatto che un Contenuto è illecito o comunque lede diritti di terzi, di rimuoverlo dalle Risorse e cancellarlo. In ogni caso Synapta si riserva il diritto di modificare od eliminare Contenuti che violino le presenti Condizioni.

14. DATI PERSONALI

L'Utente accetta la Privacy Policy che si intende qui richiamata, e che pertanto forma parte delle Condizioni, che s’impegna a comunicare a tutte le persone che agiranno per proprio conto interagendo con Synapta. Fatto salvo il caso in cui l’Utente abbia espressamente comunicato a Synapta di consentirlo, Synapta è autorizzata ad utilizzare il nome e logo dell’Utente in elenchi di clienti, presentazioni, materiali promozionali e relazioni finanziarie. L'Utente si impegna a trattare i dati personali presenti nella Banca Dati ai quali accede e/o che procede a Salvare utilizzando il Servizio ContrattiPubblici.org nel rigoroso rispetto delle norme sulla privacy applicabili e prende atto che Synapta non assume alcuna responsabilità al riguardo. In particolare, l’Utente si impegna a non utilizzare i dati personali presenti nella Banca Dati per inviare comunicazioni commerciali in assenza di consenso espresso da parte degli interessati. Ai sensi del presente articolo le espressioni Titolare del Trattamento, Responsabile del Trattamento, Trattamento, Rappresentante e Responsabile della Protezione dei Dati hanno il significato di cui all’art. 4 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito “Regolamento”). I Dati Salvati sono trattati da Synapta in qualità di Responsabile del Trattamento e dall’Utente in qualità di Titolare del Trattamento ai sensi dell’art. 28 del Regolamento. Synapta si impegna a: a) trattare i Dati Salvati soltanto su istruzione documentata dell’Utente, anche in caso di trasferimento di Dati Salvati verso un paese terzo o un'organizzazione internazionale, salvo che lo richieda il diritto dell'Unione o nazionale cui è soggetta Synapta; in tal caso, Synapta informa l’Utente circa tale obbligo giuridico prima del Trattamento, a meno che il diritto vieti tale informazione per rilevanti motivi di interesse pubblico; b) autorizzare persone ad eseguire il Trattamento dei Dati Salvati solo se le stesse si siano impegnate alla riservatezza o abbiano un adeguato obbligo legale di riservatezza; c) incaricare per iscritto ai sensi e secondo le modalità del provvedimento a carattere generale del 27 novembre 2008 del garante italiano della privacy e successiva modifica del 25 giugno 2009, i soggetti che abbiano le caratteristiche di amministratori di sistema, tenerne l’elenco aggiornato a disposizione dell’Utente e fornirne eventualmente copia a semplice richiesta dello stesso; d) adottare tutte le misure richieste ai sensi dell'articolo 32 del Regolamento e pertanto le misure tecniche e organizzative adeguate per garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio (tenendo conto in special modo dei rischi presentati dal Trattamento che derivano in particolare dalla distruzione, dalla perdita, dalla modifica, dalla divulgazione non autorizzata o dall'accesso, in modo accidentale o illegale, a dati personali trasmessi, conservati o comunque trattati), che comprendono, tra le altre, se del caso: i) la pseudonimizzazione e la cifratura dei dati personali; ii) la capacità di assicurare su base permanente la riservatezza, l'integrità, la disponibilità e la resilienza dei sistemi e dei servizi di Trattamento; iii) la capacità di ripristinare tempestivamente la disponibilità e l'accesso dei dati personali in caso di incidente fisico o tecnico; iv) una procedura per testare, verificare e valutare regolarmente l'efficacia delle misure tecniche e organizzative al fine di garantire la sicurezza del Trattamento; e) tenendo conto della natura del Trattamento, assistere l’Utente con misure tecniche e organizzative adeguate, nella misura in cui ciò sia possibile, al fine di soddisfare l'obbligo dell’Utente di dare seguito alle richieste per l'esercizio dei diritti dell'interessato di cui al capo III del Regolamento; f) assistere l’Utente nel garantire il rispetto degli obblighi di cui agli articoli da 32 a 36 del Regolamento, tenendo conto della natura del Trattamento e delle informazioni a disposizione di Synapta; g) su scelta dell’Utente, cancellare o restituirgli tutti i Dati Salvati dopo che è terminata la prestazione dei Servizi e cancellare le copie esistenti, salvo che il diritto dell'Unione o il diritto applicabile di un paese membro dell’Unione Europea preveda la conservazione dei Dati Salvati; e h) mettere a disposizione dell’Utente tutte le informazioni necessarie per dimostrare il rispetto degli obblighi di cui al presente Contratto e consentire e contribuire alle attività di revisione, comprese le ispezioni, realizzati dall’Utente o da un altro soggetto da questi incaricato; i) informare immediatamente l’Utente qualora, a suo parere, un'istruzione violi il Regolamento o altre disposizioni, nazionali o dell'Unione Europea, relative alla protezione dei Dati Salvati. L’Utente si impegna a comunicare a Synapta il nome ed i dati di contatto: (a) del Rappresentante che abbia designato (e/o che designerà in futuro) ai sensi dell’art. 27 del Regolamento, e/o b) del Responsabile della Protezione dei Dati che abbia designato (e/o che designerà in futuro) ai sensi dell’art. 37 del Regolamento. L’Utente prende atto ed accetta che Synapta ricorre ad altri soggetti nell’esecuzione del Trattamento. Synapta si impegna ad informare di eventuali modifiche riguardanti l'aggiunta o la sostituzione dei soggetti ai quali affida l’esecuzione del Trattamento, dando così all’Utente l'opportunità di opporsi a tali modifiche. Synapta si impegna ad imporre ai soggetti ai quali affida l’esecuzione del Trattamento gli stessi obblighi contenuti nel presente articolo, prevedendo in particolare garanzie sufficienti per mettere in atto misure tecniche e organizzative adeguate in modo tale che il Trattamento soddisfi i requisiti del Regolamento. L’Utente prende atto e riconosce che Synapta è in grado di mettere in atto misure tecniche e organizzative adeguate in modo tale che il trattamento soddisfi i requisiti del Regolamento e delle altre norme applicabili e garantisca la tutela dei diritti degli interessati.

15. INDENNITÀ

L'Utente si impegna a manlevare e tenere indenne Synapta, i suoi rappresentanti, amministratori, dipendenti ed i suoi partner commerciali da qualunque richiesta di risarcimento, inclusi ragionevoli onorari legali, che venga formulata da qualsiasi parte terza: a) in conseguenza di attività poste in essere dall'Utente utilizzando le Risorse od i Servizi, o poste in essere da qualunque altra persona che acceda alle Risorse od ai Servizi utilizzando i Codici d'Accesso dell'Utente, b) in relazione ai Contenuti che l'Utente procede a Salvare.

16. GARANZIA ED ASSISTENZA

Se un Servizio è erogato a pagamento, Synapta garantisce che: (i) lo stesso Servizio sarà disponibile con una percentuale di up-time del 99% per 24 ore al giorno per tutti i giorni dell’anno, e (ii) funzionerà in termini sostanzialmente conformi a quanto indicato nel Contratto. Qualora Synapta riceva comunicazione scritta dell'indisponibilità del Servizio per un tempo che riduca la percentuale di up-time al di sotto del 99%, l'intera responsabilità di Synapta e il solo rimedio concesso all'Utente sarà rappresentato dalla concessione o dall'autorizzazione di un rimborso del corrispettivo per la parte proporzionalmente corrispondente al Servizio non utilizzato dall'Utente per la parte che supera la percentuale di up-time del 99%. Qualora Synapta riceva comunicazione scritta del grave malfunzionamento del Servizio (tale da rendere impossibile usufruirne) l'intera responsabilità di Synapta e il solo rimedio concesso all'Utente sarà rappresentato (a discrezione di Synapta) dalla correzione del malfunzionamento entro un periodo di tempo ragionevole, oppure dalla concessione o dall'autorizzazione di un rimborso del corrispettivo per la parte proporzionalmente corrispondente al Servizio non utilizzato dall'Utente a partire da quel momento. L'Utente decade dal diritto di garanzia sul malfunzionamento del Servizio fornito a pagamento se non denuncia il malfunzionamento entro 2 mesi dal momento in cui il Servizio malfunzionante è messo a disposizione dell'Utente, salvo che si tratti di malfunzionamento occulto, nel qual caso l'Utente può denunciare il malfunzionamento entro il termine di 2 mesi dal momento della sua scoperta, ma in ogni caso entro il termine massimo di 24 mesi dalla data in cui il Servizio malfunzionante gli è fornito. Fatto salvo quanto sopra, è esclusa qualsiasi garanzia di buon funzionamento dei Servizi utilizzati a titolo gratuito e, per il caso del malfunzionamento di questi, non è dovuto nulla da Synapta all'Utente. L'Utente riconosce ed accetta che nessuna rassicurazione, avviso o informazione inviata oralmente o per iscritto da Synapta all'Utente può far sorgere una qualsiasi forma di garanzia a favore dell'Utente al di fuori di quelle espressamente previste nelle presenti Condizioni. Per ogni necessità di assistenza l'Utente può contattare l'help desk di Synapta scrivendo all'indirizzo di Synapta ed agli altri dati di contatto indicati da Synapta. L'Utente può anche inviare un'email ai recapiti indicati nel Sito.

17. ESCLUSIONE DI GARANZIE

Nel fornire i Servizi Synapta assume obbligazione di mezzi e non di risultato. Fatte salve le esplicite garanzie rilasciate ai sensi di questo Contratto, Synapta esclude qualunque garanzia, condizione, impegno o dichiarazione di alcun genere, espressa o implicita, di legge o di altra natura o in altro modo correlata ai Servizi od alle Risorse, ivi comprese, senza alcuna limitazione, qualsivoglia garanzia o condizione implicita di commerciabilità, soddisfacente qualità, idoneità a uno scopo specifico, di conformità o derivante da qualsiasi comportamento, uso o pratica commerciale. In alcuni stati / alcune giurisdizioni non è consentita l'esclusione delle garanzie implicite; pertanto, l'esclusione di cui sopra potrebbe non essere applicabile all'Utente, il quale potrebbe pertanto essere titolare di altri diritti stabiliti dalla legge che possono variare da stato a stato o per diverse giurisdizioni. Senza con ciò voler limitare il carattere generale di quanto sopra esposto, Synapta non garantisce che i Servizi, la Banca Dati o le Risorse soddisferanno le richieste dell'Utente o che il loro funzionamento sarà ininterrotto o privo di errori, né che i difetti presenti nei Servizi, nella Banca Dati e nelle Risorse verranno corretti.

18. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ

L'Utente utilizza i Servizi e le Risorse a proprio rischio. Nella misura massima consentita dalla legge applicabile, in nessun caso Synapta ovvero le sue parti terze licenzianti e i suoi fornitori o i collaboratori saranno responsabili nei confronti dell'Utente, o nei confronti di coloro che avanzano rivendicazioni mediante l'Utente, per danni diretti, indiretti, consequenziali, incidentali, speciali o punitivi o per perdita di qualsivoglia tipo, ivi inclusa, senza pretesa di esaustività, perdita di profitti, perdita di contratti, interruzione dell'attività, perdita o corruzione di dati, qualunque ne sia la causa e indipendentemente dal fatto che si verifichi in sede contrattuale o per illecito civile, negligenza inclusa, anche nel caso in cui Synapta sia stato avvertito della possibilità di tali danni. Fermo quanto sopra, in ogni caso in cui Synapta sia dichiarata responsabile per perdita o danno la cui entità possa essere legittimamente limitata (inclusi i casi in cui il Contratto sia risolto, annullato, dichiarato nullo o comunque sciolto o una limitazione, esclusione, restrizione o altra disposizione contenuta nel presente Contratto sia giudicata nulla per un qualsivoglia motivo da parte di un foro competente), tale responsabilità, che sia in sede contrattuale, civile o altro, non potrà eccedere l'importo di 10,00 euro o, se maggiore, l'importo pagato dall'Utente a Synapta nei 12 mesi precedenti l'evento che ha causato il danno. Nulla in questo Contratto: (i) limiterà la responsabilità di Synapta per il caso della morte o di un danno alla persona risultante dalla colpa di Synapta, se l'Utente è un consumatore, (ii) limiterà la responsabilità di Synapta verso l'Utente per il fatto risultante dal dolo o dalla colpa grave di Synapta.

19. MODIFICHE

Synapta, se ricorre un giustificato motivo e cioè per adeguarsi ad obblighi di legge ovvero ad ordini provenienti da pubbliche autorità, inclusa l'autorità giudiziaria, per migliorare l'efficienza dei Servizi e/o per migliore la tutela dei diritti di Synapta, degli Utenti o dei terzi, è espressamente autorizzato in qualsiasi momento, a propria esclusiva ed insindacabile discrezione, a: (i) modificare queste Condizioni; (ii) modificare le Risorse e/o i Servizi (compresa la facoltà di interromperli o di sospenderli, in tutto o in parte); (iii) sospendere od annullare i Codici d'Accesso dell'Utente. In questo caso darà notizia mediante comunicazione scritta almeno cinque giorni prima della modificazione mediante pubblicazione di annuncio nel Sito, nell'Area Utente, mediante invio di email alla casella di posta indicata nel profilo dell’Utente e/o in qualsiasi altro modo. L'Utente, entro cinque giorni dalla comunicazione della modifica, avrà la possibilità di accettare la modifica oppure di recedere dal Contratto dandone comunicazione scritta a Synapta. In ogni caso però, continuando ad utilizzare le Risorse e/o i Servizi, l'Utente dimostrerà la sua implicita accettazione delle modifiche apportate. Nel caso in cui ricorra una giusta causa (come per esempio per far fronte a problemi di sicurezza, per adempiere ad obblighi di legge ovvero rispettare ordini provenienti da pubbliche autorità, inclusa l'autorità giudiziaria, ovvero per tutelare i diritti di Synapta, degli Utenti o dei terzi ai sensi di legge e/o in conformità alle presenti Condizioni) Synapta potrà sospendere od annullare i Codici d'Accesso dell'Utente e/o modificare o disconnettere temporaneamente o permanentemente le Risorse e/o i Servizi (o parte di essi) anche senza darne preavviso. Inoltre, Synapta può in qualsiasi momento, a propria esclusiva ed insindacabile discrezione e senza darne avviso all'Utente: (i) aggiungere nuove funzionalità ai Servizi attualmente disponibili, o eliminare funzionalità accessorie; (ii) aggiungere o eliminare Contenuti.

20. DURATA DEI SERVIZI, RECESSO E RISOLUZIONE

Il Servizio Registrazione e gli altri Servizi gratuiti sono erogati a tempo indeterminato a partire dal momento in cui la richiesta di utilizzare ciascun Servizio è confermata. I Servizi che sono erogati a fronte del pagamento di un corrispettivo sono erogati per la Durata del Servizio e, al termine di questa, si intendono rinnovati per un uguale periodo di tempo, e così via alle successive scadenze, fatto salvo il caso in cui l'Utente dichiari il proprio recesso con un preavviso di 90 giorni. L'Utente può recedere dal Servizio Registrazione e dagli altri Servizi gratuiti in qualsiasi momento. Per esercitare il diritto di recesso, l'Utente è tenuto ad informare Synapta (Via San Quintino n. 31, 10121, Torino, email: contrattipubblici@synapta.it) della sua decisione di recedere dal Contratto tramite una dichiarazione esplicita (ad esempio lettera inviata per posta, fax o posta elettronica). Può anche compilare e inviare elettronicamente il modulo di recesso eventualmente disponibile sul Sito di Synapta e nel caso scegliesse detta opzione, Synapta trasmetterà senza indugio una conferma di ricevimento del recesso su un supporto durevole (ad esempio per posta elettronica). L'Utente prende atto che la facoltà di recesso dal Servizio Registrazione e dagli altri Servizi gratuiti di cui sopra è più ampia, sia per condizioni che per modalità d'esercizio, di quella concessa dagli artt. 49-59 del D. Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo), dei quali riconosce d'essere stato informato. L'Utente è consapevole che recedendo dal Servizio Registrazione non può utilizzare gli altri Servizi. Con il recesso dal Servizio Registrazione Synapta è libero di cancellare, ma non vi è obbligato, tutti i Contenuti che l'Utente ha provveduto a Salvare. Synapta può recedere dal Contratto di fornitura dei Servizi con un preavviso di 30 giorni e, ove ricorra una giusta causa, anche senza preavviso. Synapta può risolvere il Contratto ai sensi dell'articolo 1456 del codice civile in caso di violazione da parte dell'Utente di una qualsiasi delle obbligazioni previste agli articoli 6, 7, 12 o 14 delle Condizioni o in caso di ritardo superiore a 45 giorni da parte dell'Utente nell'adempimento all'obbligazione di pagamento dei corrispettivi dovuti per un importo superiore ad € 200,00.

21. VARIE

(a) Cessione del Contratto. Synapta è autorizzato a cedere il Contratto di fornitura dei Servizi concluso con l'Utente, con ogni facoltà prevista nel Contratto, inclusa l'autorizzazione all'uso dei Contenuti nei termini previsti da queste Condizioni, ad altro soggetto che eroghi servizi simili ai Servizi. L'Utente non potrà cedere o trasferire il Contratto od alcuno dei diritti, doveri ed obbligazioni dell'Utente previsti nelle Condizioni senza il preventivo consenso scritto di Synapta. (b) Contraenti indipendenti. Le Parti di questo Contratto sono contraenti indipendenti e nessuna delle due è rappresentante o cliente dell’altra. Nessun rivenditore, distributore o negoziante è autorizzato da Synapta ad agire in qualità di proprio agente o personale addetto e non possiede alcuna autorizzazione, espressa o implicita, a stipulare accordi o rilasciare all'Utente dichiarazioni, autorizzazioni o garanzie a beneficio dell'Utente, o a tradurre o modificare in alcun modo il presente Contratto a nome di Synapta, oppure a vincolare Synapta in qualunque altra maniera. (c) Accordo completo. Questo Contratto sostituisce qualsiasi precedente accordo, sia scritto che verbale, precedentemente intervenuto tra Synapta e l'Utente ed avente ad oggetto la materia di cui al presente Contratto (salvo il caso di false dichiarazioni fatte con dolo o colpa grave). (d) Comunicazioni. Le comunicazioni a Synapta dovranno essere fatte all'indirizzo di Synapta indicato all'art. 1 o al nuovo indirizzo comunicato successivamente. Le comunicazioni all'Utente potranno essere effettuate: - via posta ordinaria all'indirizzo indicato dall'Utente, - via email alla casella di posta elettronica indicata dall'Utente, o - mediante pubblicazione sul Sito o su altre Risorse. Data la natura del servizio di posta elettronica, Synapta non garantisce la consegna di ogni comunicazione di posta elettronica. Le comunicazioni pubblicate sulle Risorse si intendono ricevute quando l'Utente, accedendo all'Area Utente dopo la loro pubblicazione, le visualizza sul proprio dispositivo in base alla procedura predisposta da Synapta che ne impone la visualizzazione. (e) Soluzione delle controversie, legge applicabile, giurisdizione e competenza. In caso di controversia, l'Utente può rivolgersi all'autorità giudiziaria ordinaria. Il Contratto deve essere interpretato, valutato, e fatto osservare in tutti i sensi secondo il diritto Italiano. Se l'Utente è un consumatore, accetta la giurisdizione non esclusiva delle Corti Italiane. Se l'Utente non è un consumatore accetta la giurisdizione esclusiva delle Corti Italiane e la competenza esclusiva del foro di Torino. (f) Tolleranza. Il fatto che Synapta non esiga che l'Utente si attenga tassativamente ed in ogni momento alle disposizioni del presente Contratto e/o non eserciti uno o più dei diritti quivi sanciti, non comporta la decadenza da tali diritti o la rinuncia all'esercizio degli stessi da parte di Synapta. (g) Integrazione. Qualora una o più clausole del presente Contratto fossero o divenissero contrarie a norme giuridiche imperative o di ordine pubblico, esse saranno considerate come non apposte e non incideranno sulla validità delle altre clausole del Contratto, fatto salvo il diritto di ciascuna parte di chiedere una modifica dello stesso Contratto. (h) Coordinamento. In caso di contrasto tra le disposizioni contenute nell'Ordine e quelle contenute nelle Condizioni, prevalgono le disposizioni contenute nell'Ordine. (i) Riferimenti. Le Condizioni richiamano le disposizioni di cui agli artt. 45 e seguenti (dei diritti dei consumatori nei contratti) del D. Lgs 206/2005 (Codice del Consumo).